Questa notizia è passata inosservata nel mainstream

28.11.2013 10:18

Capisco che nel mainstream le vere notizie non arrivano mai o arrivano con un ritardo di mesi/anni.

Ma notizie come queste, dovrebbero essere notizie da maistream da subito, visto gli scricchiolii del sistema occidentale. Quindi vi riporto l'informazione, anche se la fonte non è a prova di recintati:

“It’s no longer in China’s favor to accumulate foreign-exchange reserves,” Yi Gang, a deputy governor at the central bank, said in a speech organized by China Economists 50 Forum at Tsinghua University yesterday. The monetary authority will “basically” end normal intervention in the currency market and broaden the yuan’s daily trading range, Governor Zhou Xiaochuan wrote in an article in a guidebook explaining reforms outlined last week following a Communist Party meeting. Neither Yi nor Zhou gave a timeframe for any changes.
[...]
Yi’s comments didn’t imply China will be cutting its holdings of U.S. government debt, said Scotiabank’s Tihanyi. “They are probably going to keep their allocations reasonably stable unless there’s a big policy shift, but it means they will possibly be buying less at the margin,” he said.
fonte: http://www.bloomberg.com

 

In parole povere, il governatore della banca centrale cinese ci informa che la politica monetaria cinese cambierà perchè non è più necessario accumulare moneta estera.

Gli Usa scricchiolano perchè non sanno come allocare il debito pubblico che esplode. Chissà se la FED adesso come risposta rinvierà il tapering al 2980 DC.

La ripartizione del debito USA tra i creditori. La Cina possiede 1,3 trilioni di dollari secondo il New York Times

Ma di fatto questo potrebbe significare che il popolo cinese si trasformerà da schiavo del lavoro a schiavo del consumo.

Contattaci