I 106 giorni sono passati

30.09.2013 11:07

Tempo fa avevo lanciato un conto alla rovescia:

http://oligarchia.webnode.it/news/conto-alla-rovescia-106-giorni/

Nel film ad un certo punto, per troppi attimi di tempo, prima della distruzione del palazzo in costruzione, viene mostrato allo spettatore un cartello con scritto "106 giorni al completamento dei lavori" (o qualcosa di simile, non ho una memoria fotografica): 1+0+6=7, il 7 di Adam Kadmon.
[...]
Su wikipedia è indicata come data di distribuzione ufficiale del film (Man of steel, della Warner Bros, ndr) il 14 giugno 2013. In italia la data di distribuzione risulta essere il 20 giugno. Aggiungendo al 14 giugno i 106 giorni esce fuori il 28 settembre 2013. Che Hollywood voglia creare un clima di attesa lo possiamo notare anche nel film "I maghi del crimine" altro film che presenta alcuni elementi della simbologia e che quindi va interpretato anch'esso in chiave subliminale.
fonte: http://oligarchia.webnode.it/news/conto-alla-rovescia-106-giorni/

 

 

 

 

 

 

 

 

Il conto alla rovescia di 106 giorni, scadeva il 28 settembre secondo la data di distribuzione ufficiale del film "Man of Steel" in America.

Ma l'ultimatum scadrà il 4 ottobre, se il conto alla rovescia lo facciamo partire dalla data di distribuzione del film in Europa.

Se il palazzo in costruzione distrutto rappresenta la costruzione dell'Europa, è più probabile che la data di riferimento da prendere in considerazione sia la data di distribuzione del film in Europa.

E questa mia convinzione si rifà ad un altro messaggio della Warner Bros:

I Muse mandarono il 25 febbraio (2+5=7) un messaggio piuttossto chiaro all'Europa indaffarata con le elezioni in Italia.
Inoltre i Muse, lanciarono nel 16 Giugno 2007 (1+6=7) a Wembley il concerto dal titolo Haarp. Per chi come me pensa che il mondo è guidato dall'alto e non dal basso (e incredibilmente siamo in pochi), questo concerto rappresenta un messaggio del tipo "mostrare i muscoli" dei potenti forse del blocco NATO o dell'asse USA, GB.
fonte: qui e qui

 

 

 

 

 

 

Quindi per il 4 ottobre dovremmo aspettarci la caduta del governo italiano, e quindi uno scacco alla "Costruzione Europea".

Intanto vi faccio notare che Berlusconi ha chiesto ai suoi le dimissioni proprio il 28 settembre, aprendo dii fatto la crisi e mettendo in scacco il governo.

Berlusconi, a quanto afferma Tremonti, non è dell'area Bildenberg e Aspen. Berlusconi è con se stesso. Ma dai discorsi retorici di Berlusconi, si notano alcune convergenze con la reale situazione internazionale. Quando ad esempio Berlusconi ci parla del colpo di stato dei comunisti, se sostituiamo "comunisti" con "socialisti", lo scenario sembra molto credibile. Dal suo punto di vista, è proprio quello che sta accadendo, perchè i rapporti transatlantici stanno mutando velocemente, e i vecchi rapporti di forza stanno cambiando.

Ma come è possibile questa coincidenza? Perchè un Oligarca del suo livello ha dato il via ad una mossa apparentemente suicida proprio il 28 settembre?

Il "gioco di prestigio" del film "I Maghi del crimine" della "Universal Picture" potrebbe invece essere legato al potenziale ed inquietante shutdown in america:

http://www.lastampa.it/2013/09/30/esteri/saltano-gli-accordi-domani-lamerica-rischia-la-chiusura-HSF3FnveZlfrbeKoCnJXFK/pagina.html

Perchè sta storia tra repubblicani e democratici ogni volta si riduce all'ultimo giorno? Io vi consiglio di abbandonare definitivamente la lettura dei quotidiani di regime.

Dopo una settimana di tregua e di pace e speranza, l'incubo ahimè ricomincia.

Un elenco dei messaggi subliminali iniettati dalla Warner Bros:

Aggiornamento del 09/10/2013:
Alla fine, giorno 4 ottobre è caduto Berlusconi. Berlusconi è stato potato dalla NATO (le sue relazioni con Putin e con Geddafi ed è stato ridimensionato il suo centro di potere in Estonia). Ma Berlusconi, a mio parere è stato attaccato anche dai comunisti/socialisti che stanno potando i centri di influenza atlantici in Italia. Non sono sicuro di questa interpretazione, ma Mediobanca e Berlusconi stanno cadendo, e questi centri di potere è evidente che erano sotto la sfera di influenza atlantica.
Berlusconi è stato stimolato dai falchi del suo partito, magari con l'escamotage di un tranello. Berlusconi, infuriato dalle dicerie sul conto di Napolitano, decide la mossa di dimissionare il governo proprio il 28 settembre. I falchi del PDL sono Verdini, Bondi e Santanchè. Santanchè è nell'area di influenza dell'Aspen.
Nella mia interpretazione del messaggio subliminale di Man of Steel, giorno 4 ottobre doveva cadere la bomba per disintegrare l'unificazione europea, ma proprio quel giorno è berlusconi a cadere. Anche Beppe Grillo è messo all'angolo, e i partiti pro Euro in Italia ne escono  rafforzati.
Mi rimane un grosso dubbio. Se la mia interpretazione del messaggio subliminale di "Man of Steel" è corretta, non capisco perchè l'attacco all'italia è stato pianificato dopo le elezioni in Germania. A me sembra non avere senso, ma forse interpreto male la funzione della pedina Merkel.

Contattaci