Guardate cosa si fa scappare un funzionario dell'UE!

06.11.2013 09:08

Guardate cosa si fa scappare un funzionario dell'UE in merito alla Grecia:

La Grecia sta forse anticipando un problema che con cui avranno a che fare anche gli altri 16 Paesi che hanno adottato la valuta unica? «No - ribattono fonti della Commissione europea a Bruxelles - la Grecia è in una situazione molto particolare. La sua economia sta subendo un importante aggiustamento per recuperare competitività e il calo dei prezzi è parte di questo processo. La Ue non prevede alcuni tipo di deflazione per qualsiasi altro paese dell'Ue nel 2013-15».
fonte: http://www.ilsole24ore.com

 

 

 

 

 

Sono secoli che vi dico in mezzo allo scetticismo imperante, che gli italiani hanno perso il diritto di consumare e ci stanno trasformando in un paese di lavoratori. Che l'Italia è il centro di scontro di una guerra tra Titani.

Solo che io, non mi fermo dove solitamente si ferma la stampa di regime e vi racconto come questo "aggiustamento" viene fatto. E ho notato che il fine non giustifica affatto i mezzi:

Ormai è chiara la strategia del Bildenberg.
 
Distruggere l'Ego degli italiani, per abbassare il costo del lavoro e ridurre la pressione dei consumi italiani sulle risorse della NATO.
 
Monti da ministro, ha fatto di tutto per aumentare la nostra dipendenza verso le risorse e i servizi dell'alleanza atlantica, ed ha fatto di tutto per distruggere il morale della popolazione italiana, e ridurre i consumi interni, principalmente per ridurre la pressione sulle risorse che in proiezione la NATO gestirà dopo la transizione prevista per il 2020.
fonte: http://oligarchia.webnode.it/news/smantellano-litalia-no-smantellano-gli-italiani/

 

 

 

 

 

 

 

Riccardi accusa Monti: “Più dava legnate al paese, più la Merkel era contenta e più lui era soddisfatto”. Follia allo stato puro, dice oggi Riccardi Andrea. E aggiunge che Monti Mario era anche convinto di dover distribuire legnate come attività professorale/pedagogica per indurre il Paese a regredire pesantemente rispetto al suo benessere (vedi l’uso propagandistico di Equitalia contro gli indicatori di ricchezza come le auto e le barche, scoraggiandone l’uso anche a chi le tasse le pagava, unico effetto della caccia scatenata).
fonte: dagospia e http://oligarchia.webnode.it

 

 

 

 

 

 

L'Unione Europea mente dicendo che la Grecia è un caso a parte. Anche in Italia è evidente che la politica europea vuole portare l'Italia in deflazione per ridurre il contributo sul PIL italiano dei consumatori italiani.

 Il Belpaese, scrive Bruxelles, passa “dalla recessione a una debole ripresa trainata dall’export”
fonte: http://www.lindipendenza.com

 

 

 

Il dibattto attuale verte su come gestire la crisi. Ci sono 2 posizioni in conflitto:

- la linea americna veicolata dall'FMI, che spinge per l'aumento dei consumi. Tesi invitante ma che a me sembra la peggiore perchè installa dei cavalli di Troia nel sistema Italia e aumenta la dipendenza dell'Italia verso centri di potere molto inquietanti.

- la linea europea, filogermanica che spinge per la trasformazione del continente da importatore netto a esportatore netto

L'FMI  non esplicita mai gli interessi che la guidano, e per comunicare usa la vecchia e stantìa neolingua. Che nonostante tutto, incredibilmente continua a funzionare!!!

Leggete questo:

http://oligarchia.webnode.it/news/alla-ricerca-delle-prove-sulla-transizione/

Tag:

| |

Contattaci